Fotocamere per misuratori di luce


Speciali fotocamere esposimetriche consentono di misurare la quantità di luce, creando condizioni perfette per girare filmati o scattare fotografie.

Un esposimetro è un dispositivo che calcola la velocità dell'otturatore e il numero f della luce per determinare l'esposizione perfetta per la fotografia. Questo dispositivo normalmente non viene ascoltato quando si parla di attività fotografica, ma è uno strumento essenziale per ogni fotografo.

Gli esposimetri possono essere dispositivi portatili o integrati nella fotocamera o nel dispositivo di ripresa. Comprendere come funziona il tuo esposimetro e imparare a usarlo correttamente ti consentirà di scattare foto o scatti ancora più straordinari e professionali.

Esistono due tipi principali di esposimetri per fotografia: misuratori incidenti e misuratori riflessi. L'incidente misura la quantità di luce che cade nel soggetto mentre i misuratori riflessi misurano la quantità di luce che viene riflessa da loro. È stato dimostrato che i misuratori di incidenti sono più precisi mentre i misuratori a riflessione misurano diversi livelli di luce nella scena e forniscono un valore medio basato su tali letture.

Le fotocamere esposimetriche sono costituite anche da un radiometro, un fotodiodo o sensore, un filtro e un'ottica di ingresso per la correzione del coseno. Possono essere utilizzati nella fotografia, nell'illuminazione, nella progettazione dell'illuminazione architettonica e in altri campi.